Mantua virtual tour 2020

In attesa di poterveli tornare ad illustrare dal vivo, in queste settimane vi porto a visitare i tesori d’arte di Mantova e Sabbioneta virtualmente.
Palazzi affrescati, basiliche, pinacoteche, piazze medievali e rinascimentali… vi ci accompagno, virtualmente ma, come sempre, con la massima cura e partecipazione.

Tenete monitorata questa pagina in costante aggiornamento.

A presto ritrovarvi.


Palazzo Te

Nel 2016, l’anno di Mantova capitale italiana della cultura, un accordo tra il Comune e Google aveva portato alla digitalizzazione della villa realizzata da Giulio Romano per Federico II Gonzaga.
Il risultato è che ora si può passeggiare per le sale di Palazzo Te tramite Street View.

Andiamo?


I giardini di Palazzo Ducale

Il Palazzo Ducale di Mantova include numerosi spazi aperti: alcuni cortili e cinque giardini, due dei quali pensili, i quali furono ricomposti nel corso del ‘900 a ricalcare quelli storici dei Gonzaga.
Vi invito ad una passeggiata virtuale per gustarne la pace e l’armonia.

Faccio strada


Palazzo D’Arco

Meta certamente di pregio, ma un po’ meno noto al grande pubblico rispetto alle regge gonzaghesche, il Palazzo d’Arco è la sola residenza nobiliare musealizzata di Mantova ad avere mantenuto gli arredi e i decori originali.
In attesa di illustrarvelo dal vivo, vi invito ad una breve passeggiata tra le sue stanze.

Si parte


Federico Zandomeneghi, un impressionista della prima ora a Palazzo Te

Pochi lo sanno, ma Palazzo Te ospita una delle più interessanti raccolte di pittura impressionista fuori dal Musée d’Orsay. Si tratta di 19 dipinti di Federico Zandomeneghi, l’unico italiano accolto fin dall’inizio nella cerchia degli impressionisti e sodale di Edgar Degas, con il quale per anni ha condiviso atelier e modelle. Conosciamone alcuni:

Al caffè e Il risveglio, La ballerina


Mantova nei quadri di Bruno Beltrami

Anche i pittori, come gli scrittori, talvolta raccontano la propria città.
Allora eccola Mantova ritratta dal pittore Bruno Beltrami: città d’acqua nel cuore della Val padana, reticolo di vicoli medievali e di scorci suggestivi, di colori che cambiano al variare delle stagioni…

Presentazione dei quadri e mostra virtuale


La musica alla corte dei Gonzaga

Fin dall’inizio la musica ha allietato la corte dei Gonzaga.
Per secoli musici, cantori, compositori hanno lavorato tra le sale del Palazzo Ducale di Mantova, altri sono passati dalla città. Alcuni di loro sono oggi ricordati tra i nomi più importanti della storia della musica: Monteverdi, Vivaldi, Mozart, Verdi…
Ascoltiamone assieme una breve scaletta.

Prima parte, seconda parte


Speciale visita virtuale di Mantova 2020
Tag: