Federico Bellomi. Colore segno, dai paesaggi alle opere sacre

Federico Bellomi. Colore segno, dai paesaggi alle opere sacre

Federico Bellomi. Colore segno, dai paesaggi alle opere sacre Casa del Mantegna, Mantova Dal 15 settembre al 4 novembre 2018 Ingresso libero   “Colore segno, dai paesaggi alle opere sacre” è il titolo della mostra che la Casa del Mantegna

Pino Deodato. Inchiostro

Pino Deodato. Inchiostro Casa del Rigoletto, Mantova Dal 5 al 30 settembre 2018 Ingresso gratuito Oltre 40 opere, tra piccole sculture e disegni, che esplorano il rapporto tra l’uomo e la parola scritta alla ricerca di una sfuggente verità.  

Alexander Rodchenko. Revolution in photography

Alexander Rodchenko. Revolution in photography

Alexander Rodchenko. Revolution in photography Palazzo Te, Mantova dal 29 marzo al 27 maggio 2018   La mostra presenta una raccolta di circa centocinquanta fotografie dai negativi originali degli anni Venti e Trenta del grande maestro russo, esponente di primo

I Beltrami: quando una famiglia di artisti si racconta

I Beltrami: quando una famiglia di artisti si racconta

” Presentare le opere di Edoardo, Bruno e Nerio Beltrami, al Mam di Gazoldo, significa riprendere un dialogo e una riflessione, innanzitutto, sul concetto di bottega, un concetto radicato nella pratica delle arti figurative e che offre, nel corso del

Omaggio a Domenico Pesenti nel centenario della morte

Omaggio a Domenico Pesenti nel centenario della morte

Museo Francesco Gonzaga e Palazzo Te, Mantova 11 febbraio – 13 maggio 2018   Nel centenario della scomparsa del pittore mantovano Domenico Pesenti (Medole, 1843 – Mantova, 1918) il Palazzo Te e il Museo Francesco Gonzaga omaggiano il padre della

Visita guidata alla mostra “Genovesino. Natura e invenzione nella pittura del Seicento a Cremona”

Visita guidata alla mostra “Genovesino. Natura e invenzione nella pittura del Seicento a Cremona”

Luigi Miradori, detto il Genovesino è il protagonista di questa mostra a Cremona, in un percorso diffuso che ha il suo cuore nella Pinacoteca del Museo Civico Ala Ponzone. Un pittore che viene descritto come un uomo “allegro, bizzarro e

Antichi Romani, nostri contemporanei

Antichi Romani, nostri contemporanei

Antichi Romani, nostri contemporanei. Fotografie ed elaborazioni grafiche di Daniele Lucchini Museo diocesano Francesco Gonzaga di Mantova, dal 2 settembre al 1° novembre 2017. Passeggiare in un foro dell’antica Roma o in una via della Veio etrusca, incontrare e guardare

Lanfranco. Fantastica libertà

Lanfranco Frigeri, in arte Lanfranco, nato a Quingentole (MN) nel 1920, artista ormai ben noto in Italia e all’estero, è tra gli esponenti più qualificati di un’arte figurativa che molti critici hanno spesso definito surrealista, benché lui non si sia

Semplice come tutta la mia vita. Giorgio Morandi e Tacita Dean

La mostra presenta le opere di Giorgio Morandi (Bologna 1890 – 1964) – uno dei maestri della pittura europea del Novecento – in dialogo con le opere di Tacita Dean (Canterbury 1965) – una delle più importanti e riconosciute artiste

Dalla censura e dal samizdat alla libertà di stampa. Urss 1917-1990

Dal 13 al 25 gennaio 2017 è aperta a Mantova presso la Sala delle Colonne della biblioteca comunale “Gino Baratta” (corso Garibaldi 88) una mostra dal titolo «Dalla censura e dal Samizdat alla libertà di stampa. Urss 1917-1990». La mostra,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: