La Madonna del Cotechino

Il 15 agosto, giorno di Ferragosto o dell’Assunta (secondo le preferenze), per Mantova è tradizionalmente il giorno dell’Antichissima Fiera delle Grazie. Antichissima, perché fu istituita nel 1512 da Francesco II Gonzaga, il quale trasferì la fiera dell’Assunta da Porto Mantovano

Speciale Giulio Romano 2019

Speciale Giulio Romano 2019

Giulio Romano Mantova 2019 Con nuova e stravagante maniera – Arte e desiderio Mantova, dal 6 ottobre 2019 al 6 gennaio 2020 30 anni dopo la grandiosa mostra dedicatagli nel 1989, Mantova torna a celebrare il genio del manierismo che

Mantova sui francobolli

L’appello lanciato recentemente, affinché qualche gentil core mi invii prossimamente una cartolina dall’Eire con i due francobolli di imminente emissione ivi illustrati, mi ha mosso la curiosità di vedere se, oltre alle sporadiche emissioni dedicatele dalle Poste Italiane, Mantova goda

Il generale principe Maurizio Ferrante Gonzaga

A Mantova in piazza Pallone, all’interno degli spazi già della corte di Palazzo Ducale, si trovano alcuni busti commemorativi, uno dei quali ricorda il principe Maurizio Ferrante Gonzaga (1861-1938) del ramo cadetto dei Gonzaga di Vescovato; non quindi un discendente

Il gioco della pallacorda nella Mantova del Cinquecento

Il Palazzo Te e la basilica palatina di Santa Barbara, in Mantova, custodiscono tra gli altri tesori delle curiose palline usurate dal tempo; rispettivamente tre ciascuno. Addirittura su una di quelle di Santa Barbara è visibile quanto resta di un’originaria

Come nasce un arazzo?

Come nasce un arazzo?

Visitando il Palazzo Ducale o il Museo Francesco Gonzaga di Mantova, non si può certo fare a meno di ammirare anche i grandi arazzi fatti realizzare dai Gonzaga nel ‘500 a partire dai cartoni di Raffaello che Giulio Romano portò

Il volto in 3D di Isabella d’Este

Il volto in 3D di Isabella d’Este

Ho parlato qualche tempo fa della recente ricostruzione virtuale in 3D dello studiolo di Isabella d’Este in Palazzo Ducale a Mantova; ricostruzione in cui mi ero già cimentato anch’io, seppur con la tecnica del fotoritocco. Essendo da sempre l’informatica applicata

L’ippopotamo di Mantova

Tra il ‘500 e il ‘600 il Palazzo Ducale di Mantova colpiva i suoi illustri visitatori non solo per le decorazioni e le opere d’arte, ma anche per la ricca presenza delle cosiddette mirabilia, oggetti insoliti e impressionanti delle tipologie

Isabella d’Este Virtual Studiolo

Nel 2013 mi ero cimentato, più per gioco che per altro, nella ricostruzione grafica dello studiolo di Isabella d’Este. Nel 2016 il Cineca di Bologna assieme alla Fondazione Keller di Trento si sono dedicati allo stesso esercizio, ovviamente con altri

Mantova e piazza Sordello tra Virgilio e Shakespeare

Piazza Sordello raccontata il 4 novembre scorso al programma Le Meraviglie di Radio3 Rai da Rita Severi, docente di lingua e letteratura inglese all’Università di Verona: sulle tracce dei tanti viaggiatori illustri e degli autori che hanno attraversato Mantova, quali

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: