Visita guidata alla mostra Alexander Rodchenko. Revolution in photography e al Palazzo Te http://www.mantovaguide.com/it/alexander-rodchenko-revolution-in-photography/

Visita guidata alla mostra del pittore Domenico Pesenti al Museo Francesco Gonzaga http://www.mantovaguide.com/it/category/mostre-in-corso/

Just decided to visit Mantua or Sabbioneta, and don’t have a guide yet? Check our last minute guided tours: http://www.mantovaguide.com/english.php?pag=Last-minute-tours

Visita di Mantova e Sabbioneta all’ultimo momento? Scopri le nostre offerte last minute per questa settimana: http://www.mantovaguide.com/it/last-minute/

Would you like to join a small group to discover the centre of Mantua next Monday? http://www.mantovaguide.com/english.php?pag=Tours-for-individuals

Cerchi un gruppetto a cui aggregarti sabato prossimo per visitare il centro di #Mantova? http://www.mantovaguide.com/it/visitatori-singoli/

Come nasce un arazzo?

Come nasce un arazzo?

Visitando il Palazzo Ducale o il Museo Francesco Gonzaga di Mantova, non si può certo fare a meno di ammirare anche i grandi arazzi fatti realizzare dai Gonzaga nel ‘500 a partire dai cartoni di Raffaello che Giulio Romano portò

All’anteprima della mostra di Rodchenko a Palazzo Te

Dall’anteprima per la stampa e gli addetti ai lavori, mercoledì 28 marzo, della mostra Alexander Rodchenko. Revolution in photography alle Fruttiere di Palazzo Te. Da vedere.   Per prenotare una visita alla mostra “Alexander Rodchenko. Revolution in photography” e al

Alexander Rodchenko. Revolution in photography

Alexander Rodchenko. Revolution in photography

Alexander Rodchenko. Revolution in photography Palazzo Te, Mantova dal 29 marzo al 27 maggio 2018   La mostra presenta una raccolta di circa centocinquanta fotografie dai negativi originali degli anni Venti e Trenta del grande maestro russo, esponente di primo

I Beltrami: quando una famiglia di artisti si racconta

I Beltrami: quando una famiglia di artisti si racconta

” Presentare le opere di Edoardo, Bruno e Nerio Beltrami, al Mam di Gazoldo, significa riprendere un dialogo e una riflessione, innanzitutto, sul concetto di bottega, un concetto radicato nella pratica delle arti figurative e che offre, nel corso del

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Il sito usa cookie forniti da Google Analytics. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi